Dal metano si ricava intorno ai 9,7 kWh termici per mc.

Per avere una idea di quanti metri cubi di metano occorrono per riscaldare 1000 litri di acqua (per portarla da 15 a 50 gradi centigradi).

  1. 1 metro cubo di metano produce circa 9271 kcal (kilo caloria=unità di misura dell’energia termica)

  2. considerando un rendimento di 0,86 (cioè 86%), in uno scalda acqua 1 metro cubo di metano cede all’acqua 7973 kcal (9271 x 0,86 = 7973 )

  3. per innalzare da 14 a 15 gradi (quindi di 1 grado) 1 litro d’acqua occorre 1 kcal

  4. per innalzare da 15 a 50 gradi (quindi di 35 gradi) 1 litro d’acqua occorrono 35 kcal

  5. per innalzare da 15 a 50 gradi 1000 litri d’acqua (quindi 1 metro cubo) occorrono 35 x 1000 = 35000 kcal (oppure 40,7 kWh di energia elettrica)

  6. per ottenere 35000 kcal occorrerebbero quindi circa 4,38 metri cubi di metano (in quanto 35000 diviso 7973 = 4,38)

  7. Uno dei principali costruttori per i suoi scalda acqua istantanei dichiara un consumo di 4,80 metri cubi di metano per riscaldare 1000 litri di acqua (un metro cubo) da 15 a 50 gradi

  8. una prova pratica, con tutti i limiti di una tale prova, effettuata il 04/09/2013 con uno scalda acqua di circa 10 anni, ha dato questi risultati: temperatura acqua in ingresso da riscaldare 20 gradi – temperatura dell’acqua uscente dal rubinetto 48 gradi (salto termico di 28 gradi) – quantità di acqua riscaldata 60 litri – metano utilizzato per il riscaldamento 0,274 metri cubi – 0,274 diviso 0,06 metri cubi = 4,56 metri cubi di metano per riscaldare un metro cubo d’acqua con salto termico di 28 gradi – con salto termico di 35 gradi, con questo scalda acqua occorrerebbero 4,56 diviso 28 moltiplicato 35 = 5,70 metri cubi di metano per un metro cubo d’acqua.

  9. il costo medio del metano a febbraio 2018 è stato di 0,7232 euro al metro cubo (www.arera.it) quindi in quel periodo, corrispondente al nostro esercizio 2018, riscaldare 1 metro cubo di acqua con uno scaldabagno istantaneo ci sarebbe costato circa 3,47 euro (4,80 x 0,6938 = 3,47) o più realisticamente, con uno scalda acqua non più nuovissimo, considerando la media di consumo tra uno scaldabagno nuovo e uno vecchio di 10 anni, cioè 5,25 metri cubi di metano, ci sarebbe costato circa 3,79 euro (5,25 x 0,6938 = 3,79).

Conti di Piero Gessaga